Introduzione

Il Regolamento Europeo 679/2016 (di seguito "Regolamento"), le attribuisce la facoltà di esercitare i diritti esplicitamente previsti per l'interessato.
Cliccando qui può trovare i il testo integrale degli artt. 15; 16; 17; 18; 20; 21; 77 del Regolamento medesimo che descrivono il contenuto e le modalità di esercizio di tali diritti. Al fine di consentirle di esercitare tali diritti, le chiediamo di compilare la presente modulistica.

La informiamo preventivamente che il titolare del trattamento è Fondazione Opera San Camillo (di seguito "Fondazione"), con sede in via Oldofredi 11, nella persona dell'Amministratore Delegato contattabile presso la sede legale. Il Responsabile della Protezione dei dati è la Dott.ssa Patrizia Ghini reperibile presso i recapiti della Fondazione in via Oldofredi, 11 - Milano email: dpo@camilliani.net

La richiesta di esercizio dei diritti può avvenire tramite:

Dati del richiedente

Il/La Sottoscritto/a:

Dati dell'interessato


Il sottoscritto



Allegare COPIA di un documento di riconoscimento


Richiesta

La sua richiesta di esercitare i diritti previsti dal Regolamento viene fatta in qualità di:








Diritto

Il sottoscritto chiede di esercitare il seguente diritto:







Modalità di riscontro

Il sottoscritto chiede di ricevere risconro alla richiesta al seguente recapito:




Diritto di accesso

In caso affermativo richiedo:







Inoltre:


Le ricordiamo che, con riferimento ai dati personali di cui lei chiede l'accesso, lei può esercitare, iseguenti diritti:

  • Diritto di rettifica: L'art. 16 del Regolamento Europeo le consente di ottenere dal titolare del trattamento larettifica dei dati personali inesatti che la riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto dellefinalità del trattamento, l'interessato ha il diritto di ottenere l'integrazione dei dati personaliincompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.
  • Diritto di cancellazione: L'art. 17 del Regolamento Europeo le consente di ottenere dal titolare deltrattamento la cancellazione dei dati personali che la riguardano senza ingiustificato ritardo se sussiste uno deimotivi previsti dalla norma.
  • Diritto di limitazione: L'art. 18 del Regolamento Europeo le consente di ottenere dal titolare del trattamentola limitazione del trattamento quando ricorre una delle ipotesi previste dalla norma.
  • Diritto di reclamo: L'art. 77 del Regolamento Europeo, qualora lei ritenga che il trattamento che la riguardavioli il regolamento, le riconosce il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo, segnatamentenello Stato membro in cui lei risiede abitualmente, lavora oppure del luogo ove si è verificata la presuntaviolazione.

Diritto di rettifica

Allegati:

Diritto di cancellazione

Qual'è il motivo per cui chiede la cancellazione dei dati?






Ai sensi par. 3 art. 17 GDPR il diritto di cancellazione non può essere applicato se il trattamentoè necessario:

  1. per l'esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione;
  2. per l'adempimento di un obbligo legale che richieda il trattamento previsto dal diritto dell'Unione o delloStato membro cui è soggetto il titolare del trattamento o per l'esecuzione di un compito svolto nelpubblico interesse oppure nell'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
  3. per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica in conformità dell'articolo 9,paragrafo 2, lettere h) e i), e dell'articolo 9, paragrafo 3 del Regolamento;
  4. a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statisticiconformemente all'articolo 89, paragrafo 1 del Regolamento, nella misura in cui il diritto di cui al paragrafo 1rischi di rendere impossibile o di pregiudicare gravemente il conseguimento degli obiettivi di tale trattamento;
  5. per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Si fa inoltre presente che la richiesta di cancellazione o limitazione dei dati indispensabili per lo svolgimentodi attività legate alle finalità di cui al'informativa, può determinare il blocco delle stessee l'impossibilità di erogare i servizi associati (a titolo di esempio, la cancellazione dei dati bancaripu&oegrave; ritardare o impedire la corresponsione delle competenze economiche; la cancellazione di taluni datisanitari potrebbe limitare la possibilità di erogare la prestazione).

Diritto di limitazione di trattamento

Per quale motivo chiede la limitazione dei dati?




Con l'esercizio della limitazione, i dati saranno trattati, salvo che per la conservazione, nei seguenti casi:

  1. con il consenso dell'interessato;
  2. per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  3. per tutelare i diritti di un'altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico rilevantedell'Unione o di uno Stato membro.

Diritto alla portabilità

Desidera ricevere direttamente i dati o che gli stessi vengano inviati a terzi?



I dati di cui si chiede la portabilità:




I dati di cui si chiede la portabilità riguardano:



Diritto di opposizione

Quali sono i motivi, connessi alla sua situazione particolare, per i quali si oppone al trattamento di dati personali?




Desidera opporsi al trattamento di dati utilizzati per finalità di marketing diretto? (invio di materiale pubblicitario e di vendita diretta per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale)


Desidera opportsi al trattamento di dati utilizzati per fini di ricerca scientifica, storica o statistica ai sensi dell'Art89, paragrafo 1, del Regolamento (UE) 2016/679?


Diritto di reclamo

In base all'articolo 77, consultabile qui, l'interessato dispone del diritto al reclamo da rivolgere all'autorità di controllo (Garante).

Per esercitare tale diritto è possibile far riferimento alla pagina dedicata del sito del Garante.